Press enter to see results or esc to cancel.

Come creare contenuti coinvolgenti

Produrre contenuti coinvolgenti su un blog (di quelli che non puoi proprio fare a meno di leggere) è un compito arduo. Trovare quella creatività necessaria per superare il fantomatico blocco dello scrittore, sufficiente pure a garantire un miglioramento degli articoli non è sempre facile.

Servono determinazione, abilità e coraggio. Ma la componente fondamentale è la passione, da far risuonare in ogni messaggio trasmesso.

Senza di lei le tue ambizioni si affievoliscono, online o offline poco importa.

Non conta essere narcisi, considerare il tuo sito brillante, spiritoso, ricco di spunti. Se non corrisponde a quanto cercato dal lettore, sappi che hai fatto cilecca in partenza.

Fondamentale è sottolineare il valore dell’ascolto nei confronti dell’interlocutore, del riuscire a dare il contenuto giusto alla persona giusta.

#Blog: il segreto è dare il contenuto giusto alla persona giusta Condividi il Tweet

Tenere i lettori sulle spine ogni settimana, in attesa del nuovo post, è una possibilità concretizzabile, basta avere ritmo e tono di voce adeguati.

Eccoti alcuni suggerimenti per scrivere contenuti davvero coinvolgenti:

Sonda il terreno

Buttarsi a capofitto su un tema senza un minimo d’indagine è alquanto rischioso, ma Google ti corre in aiuto. Lo stesso motore di ricerca, piuttosto che Keyword Planner, sono un vero tesoro per il tuo spirito da blogger.

Grazie a questi strumenti puoi determinare ciò che il tuo target digita con più frequenza… e soddisfare la sua curiosità!

Da leggere: I 7 segreti dei blogger professionisti

Connettiti con la community

Lo sai benissimo, un ottimo post entusiasma il pubblico, suscita interesse e crea un motivo valido per tornare sul sito in futuro. Interagisci e connettiti con la community portandola a conversare in modo profondo.

Incoraggiando il lettore dare il suo contributo lo farai sentire un elemento importante, facendo sì che altre persone si mettano in gioco per essere ascoltate e condividere conoscenza.

Un lavoro costante e sincero ti porterà ad avere dei veri e propri ambasciatori della tua parola!

Non te la tirare

Entusiasmo ed onestà sono qualità tanto rare quanto apprezzate. Essere autentici apre una vera e propria strada verso la fidelizzazione del lettore.

Se non lo fai sentire vicino a te probabilmente la sua visita sul sito sarà una tantum. Sii audace, trasparente, sii te stesso.

Potresti sempre incontrare di persona un tuo lettore in maniera inaspettata, non credi che indossare una maschera possa essere controproducente? Lascia che l’amore per ciò che fai contagi gli altri, mettici impegno e raccogli i feedback, anche quelli negativi.

Servono per crescere, e non è una frase fatta. Ogni post rappresenta una sfida da affrontare con umiltà.

Resta aggiornato

Scrivere su un blog include una continua messa a punto. Verifica con regolarità gli update della piattaforma utilizzata: trascurare questo passaggio potrebbe rallentare il sito o prestare il fianco a problemi di sicurezza.

Assicurati che i plugin siano aggiornati e le categorie ben organizzate in modo da facilitare la vita a chi naviga sul tuo portale.

Scegli un titolo che spacca

Questo fattore merita un capitolo a parte, prometto che in futuro lo approfondiremo insieme. Ma pensa che il click del lettore su un contenuto te lo giochi davvero in un batter d’occhio.

A seconda della disposizione dei termini otterrai un certo risultato. Sfrutta Twitter e fai dei test introducendo un link in modi diversi: vedrai che l’interazione cambierà a seconda dello stile scelto.

Che struttura hanno i titoli che spaccano?

  • I 10 segreti dei… per…
  • I 5 motivi per cui…
  • I peggiori errori che…
  • Un nuovo modo per…
  • 7 trucchi sorprendenti per…
  • Come ottenere …. e….

Per approfondire: Twitter, in 3 passi una strategia vincente

Che consiglio aggiungeresti per la creazione di articoli attraenti per l’utente? Scrivilo nei commenti: mi farà davvero piacere sapere cosa ne pensi! 😉

Related Post

Tags

Commenti

1 Comment

I 7 segreti dei blogger professionisti

[…] Da leggere: Come creare contenuti coinvolgenti […]


Scrivi un commento!

Shares